Dermatologia

L’Ambulatorio di Dermatologia di Welcomed, a Milano, si rivolge a pazienti di ogni età e si occupa delle principali patologie che interessano la pelle. I dermatologi effettuano anche il controllo dei nei per la prevenzione del melanoma, eseguono prove allergiche cutanee (patch test), asportazioni farmacologiche delle verruche e interventi di diatermocoagulazione.

COS’È

La dermatologia è la branca della medicina che si occupa della prevenzione, diagnosi e cura di malattie della pelle, del capello, delle unghie e di problemi estetici della pelle.

 

ATTIVITÀ

La Visita dermatologica

In una prima visita dermatologica, il medico esegue un’anamnesi, ovvero raccoglie informazioni sui sintomi e sulla storia clinica del paziente. In seguito effettua un esame obiettivo della pelle, durante il quale osserva e valuta eventuali lesioni o segni di malattia anche con l’ausilio del dermatoscopio, uno strumento che serve ad  esaminare l’epidermide, il derma e altre parti della pelle, al fine di riconoscere eventuali anomalie e irregolarità nella pigmentazione, contribuendo alla diagnosi di tumori benigni e maligni, tra cui il melanoma. In base ai risultati dell’esame e alle informazioni raccolte, il dermatologo fornisce al paziente una diagnosi e un piano di trattamento.

 

Visita dermatologica di controllo

In una visita di controllo dermatologica, il medico esamina attentamente la pelle per verificare se ci sono segni di peggioramento di eventuali malattie già diagnosticate in precedenza o se è necessario apportare modifiche alla terapia già in corso.

 

Visita dermatologica per screening nevi

Lo screening dei nevi è una valutazione dermatologica che consente il controllo costante delle lesioni pigmentate presenti su tutto il corpo del paziente.
Durante questa visita il dermatologo ispeziona l’intera superficie cutanea alla ricerca di neoformazioni neviche, tenendo monitorate nel tempo quelle  che mostrano caratteristiche atipiche di forma, spessore o colorazione
La mappatura viene eseguita con l’ausilio del dermatoscopio, che analizza la struttura morfologica esterna delle lesioni e  le caratteristiche degli strati posti subito al di sotto del derma superficiale.

Per questi motivi, lo screening dei nevi rappresenta un esame diagnostico importante per individuare precocemente la presenza di un tumore della pelle e migliorarne in modo significativo le probabilità di cura.

 

Diatermocoagulazione

La diatermocoagulazione è una tecnica di cauterizzazione utilizzata in dermatologia per rimuovere lesioni cutanee come verruche, cheratosi, nei e altre lesioni benigne. Consiste nell’utilizzo di un ago o una sonda riscaldata ad alta frequenza per produrre una lesione termica sulla pelle. La lesione termica provoca la coagulazione del tessuto e la formazione di una crosta, che protegge la ferita durante la guarigione. La diatermocoagulazione è una procedura rapida, efficace e indolore, che può essere eseguita in ambulatorio.

 

Curettage

Il curettage è una procedura chirurgica utilizzata in dermatologia per rimuovere lesioni cutanee come i cheratomi, le verruche, le cisti, i papillomi e i tumori della pelle. Consiste nell’utilizzo di un attrezzo a forma di cucchiaino, chiamato curetta, per rimuovere la lesione dalla pelle. La procedura viene eseguita in ambulatorio, di solito in anestesia locale e può essere combinata con altre tecniche come la cauterizzazione o l’elettrocauterizzazione per rimuovere completamente la lesione e prevenire il ripresentarsi del problema. Il curettage è una procedura efficace per rimuovere le lesioni cutanee benigne.

 

L’asportazione farmacologica verruche

L’asportazione farmacologica delle verruche consiste nell’utilizzo di farmaci specifici per eliminare le verruche presenti sulla pelle. Questi farmaci, solitamente disponibili sotto forma di creme o soluzioni, contengono principi attivi come l’acido salicilico, l’acido tricloroacetico o l’imiquimod, che agiscono sulla struttura delle verruche, causando la loro distruzione. La terapia farmacologica viene applicata direttamente sulla verruca e può essere eseguita in ambulatorio o a casa, sotto la guida del dermatologo. Il trattamento può essere ripetuto più volte finché la verruca non è completamente rimossa. È importante seguire le istruzioni del medico riguardo all’uso del farmaco e alla frequenza delle applicazioni per evitare effetti collaterali e recidive.

Vuoi avere maggiori informazioni?
Prestazioni
Visita dermatologica

In una prima visita dermatologica, il medico esegue un’anamnesi, ovvero raccoglie informazioni sui sintomi e sulla storia clinica del paziente. In seguito effettua un esame obiettivo della pelle, durante il quale osserva e valuta eventuali lesioni o segni di malattia anche con l’ausilio del dermatoscopio, uno strumento che serve ad  esaminare l’epidermide, il derma e altre parti della pelle, al fine di riconoscere eventuali anomalie e irregolarità nella pigmentazione, contribuendo alla diagnosi di tumori benigni e maligni, tra cui il melanoma. In base ai risultati dell’esame e alle informazioni raccolte, il dermatologo fornisce al paziente una diagnosi e un piano di trattamento.

€ 100
Visita di controllo dermatologica

In una visita di controllo dermatologica, il medico esamina attentamente la pelle per verificare se ci sono segni di peggioramento di eventuali malattie già diagnosticate in precedenza o se è necessario apportare modifiche alla terapia già in corso.

€ 75
Visita dermatologica per screening nevi

Lo screening dei nevi è una valutazione dermatologica che consente il controllo costante delle lesioni pigmentate presenti su tutto il corpo del paziente.
Durante questa visita il dermatologo ispeziona l’intera superficie cutanea alla ricerca di neoformazioni neviche, tenendo monitorate nel tempo quelle che mostrano caratteristiche atipiche di forma, spessore o colorazione.

€ 100
Terapie
Diatermocoagulazione

La diatermocoagulazione è una tecnica di cauterizzazione utilizzata in dermatologia per rimuovere lesioni cutanee come verruche, cheratosi, nei e altre lesioni benigne. Consiste nell’utilizzo di un ago o una sonda riscaldata ad alta frequenza per produrre una lesione termica sulla pelle. La lesione termica provoca la coagulazione del tessuto e la formazione di una crosta, che protegge la ferita durante la guarigione. La diatermocoagulazione è una procedura rapida, efficace e indolore, che può essere eseguita in ambulatorio.

€ 180
Asportazione farmacologica verruche

L’asportazione farmacologica delle verruche consiste nell’utilizzo di farmaci specifici per eliminare le verruche presenti sulla pelle. Questi farmaci, solitamente disponibili sotto forma di creme o soluzioni, contengono principi attivi come l’acido salicilico, l’acido tricloroacetico o l’imiquimod, che agiscono sulla struttura delle verruche, causando la loro distruzione. La terapia farmacologica viene applicata direttamente sulla verruca e può essere eseguita in ambulatorio o a casa, sotto la guida del dermatologo. Il trattamento può essere ripetuto più volte finché la verruca non è completamente rimossa. È importante seguire le istruzioni del medico riguardo all’uso del farmaco e alla frequenza delle applicazioni per evitare effetti collaterali e recidive.

€ 75
Pacchetti
Visita dermatologica + diatermocoagulazione
€ 240
Visita dermatologica + asportazione farmacologica verruche
€ 140

specialisti trovati

news correlate